Foto 825 - A ballare al «Caminito».
A BALLARE AL CAMINITO

Anno 1948 ?. Con la fine del periodo bellico, la gente del Porto può ritornare a progettare il futuro con maggiore serenità. La vita quotidiana si riprende i suoi normali ritmi scanditi da lavoro e relazioni umane. Anche il tempo libero può essere vissuto in modo più spensierato concedendosi a tradizionali forme di divertimento come il ballo.
In paese è attivo un locale, situato in via degli Orti, a ridosso della linea ferroviaria, denominato Caminito termine che, tradotto dal «castigliano», significa "piccola strada, sentieto" e riporta alla memoria i tanti migranti che hanno lasciato il Porto per trovare migliore fortuna in terra d'Argentina.
In considerazione della sua posizione così vicina al nucleo urbano, il locale è molto frequentato da persone di tutte le età e tra i diversi tipi di ballo proposti dall'orchestra di turno, il tango è tra preferiti.

Qualche anno dopo il locale cesserà la propria attività per fare posto ai magazzini che ospiteranno il Consorzio Agrario Recanatese.

Informazioni e notizie cura di: Carlo Vitali

Nella foto si possono riconoscere:
da sin.: Marina GIRI - Luigia SCALABRONI - Maria RABUINI - Giovanni VITALI - Nicolina RABUINI - Vanda GIRI - Giovanni GASPARINI - Vittoria GARDINI - ? - Wanda GIRI.

il mouse sopra la foto aiuta ad identificare i personaggi

Fonte: Carlo Vitali
Il riconoscimento di personaggi, luoghi ed eventi proposti in questa foto è reso possibile dalla collaborazione e partecipazione di cittadini che ne portano ancora viva memoria. Nel rispetto civico di tale importante contributo è gradita, in caso di pubblicazione in altri ambienti, siti o social network, la citazione delle fonti nonchè del sito www.portorecanatesi.it
TORNA ALL'ALBUM TORNA ALLA HOME PAGE