Una volta a Scuola




Foto 3 - Gli alunni del Maestro Matassini.
GLI ALUNNI DEL MAESTRO MATASSINI

Anno 1948. Con la fine della guerra anche al Porto si ricomincia a frequentare,con maggiore assiduità, la scuola. L' edificio scolastico reso agibile porta ancora i segni del periodo bellico avendo anche ospitato i reparti della 316^ Compagnia Traasporti dell'Esercito Polacco. A scuola si va come si può: alcuni alunni indossano grembiule nero e colletto bianco, altri invece con un normale abbigliamento. Il compito di insegnare loro a leggere, scrivere e far di conto, è affidato al Maestro Romolo Matassini.
L'importanza dell'istruzione dei cittadini è sancita, in modo solenne dall' art. 34 della Costituzione della Repubblica Italiana: "La scuola è aperta a tutti. L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso.

Informazioni sui nomi: Biagio Grilli - Franco Matassini.

Nella foto si possono riconoscere:
Prima fila in basso da sin.: Giuliano GIULIANI - CANTELLI - Saverio GIRI - Gianni MANTOVANI - Giancarlo GIRI - Adrio PALAZZESI - Franco GARDINI
Seconda fila dal basso da sin.: Mariano GIORGETTI - Giampiero SOPRANZI - Gianfranco CAPPELLETTI - Franco ROMBINI - STORTI - MANDOLINI - MACELLONI - Carlo LURIDIANA -
Terza Fila dal basso da sin.: Gianfranco MATASSINI - Adriano CORVATTA - Piero CORSI - Franco SISTI - Fausto MONTIRONI - Pierino GONNELLI - Giuseppe RICCETTI - Franco ROMBINI (detto El Zigano) - Giuseppe ASCANI - Fortunato (Natello) GIRI
Prima fila in alto sa sin.: il Maestro Romolo MATASSINI - Alberto CARDINALI - Antonio ALESSANDRINI - Giancarlo PETRINI - Carlo GAETINI.
il mouse sopra la foto aiuta ad identificare i personaggi
Fonte: Mostra Fotografica «Quando eravamo bambini» Dic. 1985 - Gen 1986