Foto 736 - A bordo del Domenico Savio 2°.
A BORDO DEL DOMENICO SAVIO 2°

Estate primi anni '70 del Novecento. A bordo del Domenico Savio Secondo è un momento di pausa dalle operazioni di pesca e si approfitta per manutenere e sistemare reti e cordami. Il motopesca, costruito presso il Cantiere Morini di Ancona, ha preso il mare la prima volta il 10 giugno 1970. Ne sono proprietari ed intestatari Tiseni Giacomo, Mario e Nicola Zagaglia e Luigi Grilli tutti pescatori portorecanatesi. E' dotato di un motore MAK di 450 HP.
In questo periodo la flottiglia di motopesca portorecanatese vanta 21 scafi, tutti modernamente attrezzati, che diventeranno 19 nel 1980, 10 nel 1990 per poi scendere a 8 nel 2004. (Fonte: «Un mare di Motori» Centro Studi Portorecanatesi [2004]).

Nella foto si possono riconoscere:
da sin.: Paolo PANDOLFI - Nazzareno FALASCHINI - Luigi GRILLI - Mario ZAGAGLIA

il mouse sopra la foto aiuta ad identificare i personaggi

Fonte: Giuseppe Zagaglia
TORNA ALL'ALBUM TORNA ALLA HOME PAGE