Foto 710 - Franco Verni.
FRANCO VERNI

Oratorio Salesiano anni 70 del novecento. Diverse sono state le figure umane che hanno popolato la vita oratoriana, oltre quella, centrale, del prete salesiano. I coadiutori salesiani, figure laiche che, come scelta di vita, si sono dedicati "all'esperienza di servizio", hanno spesso affiancato le numerose attività condotte all'interno dell'oratorio.
Un ruolo importante ha avuto, nel corso degli anni sessanta e primi anni settanta del novecento, Franco Verni meglio noto ai ragazzi come Franco l'Assistente. Ligure di origine, proveniente da San Pê d’ænn-a ovvero Sampierdarena, aveva la passione della cinepresa e del cinema.
A lui si devono le immagini, realizzate con la sua macchina da presa 8mm, che hanno fissato su pellicola molte delle attività oratoriane, da quelle teatrali a quelle sportive. Essendo, inoltre, abilitato come operatore di macchina da proiezione, ha trasferito queste abilità ad alcuni giovani del Porto istruendoli sulla conduzione delle macchine da proiezione (la fomosa Prevost alimentata dalla lanterna a carboncini ), nonchè sulla preparazione e montaggio della pellicola da 35 mm. sulle bobine e sulla disposizione delle stesse sui rulli di proiezione.
Ha anche introdotto l'uso della macchina a passo ridotto (pellicola da 16 mm.) che ha favorito la creazione di iniziative di Cineforum per adulti e proiezioni di film per ragazzi nei periodi estivi nei vari cortili dell'oratorio (Cinema sotto le stelle).

Nella foto: Franco VERNI
Fonte: portorecanatesi.it
TORNA ALL'ALBUM TORNA ALLA HOME PAGE