Aurora.

(1974)
Tratta da: "Frammenti di un'esperienza"
Edizioni Cappelletti 1980

Un nuovo giorno
Una nuova aurora.

Il sole si confonde
fra le oscure nuvole.

Ora le dipinge:
giallo, rosso, verde, azzurro,
si fondono in un unico colore.

Le onde marine
rispecchiano la diversitą dei colori,
li rendono mobili.

Dolcezza del Creato.
Immensitą dell'universo.

Ora il sole si leva pił alto.
I colori non sono pił fusi tra loro.
Ognuno indica qualcosa di stabilito.

Il celeste orizzonte del cielo.
Il sole giallo.
L'azzurro del mare.

Io ti guardo.
Ti ammiro.
Ti contemplo.


Le poesie di Enrico traversa - un poeta dimenticato